EMERGENZA SANITARIA: FICCO (SAUES), COMPETENZA TORNI ALLO STATO, SERVE MODIFICA COSTITUZIONALE

Il Consiglio Nazionale SAUES, nella riunione del 6 settembre scorso, ha deliberato all’ unanimità di richiedere a cinque Consiglieri regionali che sia indetto un Referendum per modificare l’ art.17 della Costituzione italiana in modo che i servizi di emergenza sanitaria siano organizzati dallo Stato, ed in particolare dal Governo e non, come attualmente avviene, da parte delle Regioni.
Lo rende noto il presidente nazionale del Saues, sindacato autonomo emergenza urgenza sanitaria, Paolo Ficco per il quale “solo in questo modo sarà possibile conseguire , come richiesto da più parti, l’uniformità dei servizi di emergenza sanitaria sull’intero territorio nazionale e potranno effettivamente avere un senso e un seguito le numerose proposte e disegni di legge presentati ad oggi dalle Società scientifiche, da alcuni Parlamentari e dalle organizzazioni sindacali”.COMUNICATO STAMPA

Seguiteci sui nostri canali social!

Afragola (18) Alleanza Verdi-Sinistra (31) ANAS (147) Angelo Vassallo (31) Arresto (394) Avellino (37) Aversa (52) Benevento (21) Brusciano (21) Caivano (35) CAMPANIA (51) Carabinieri (643) Casandrino (28) Caserta (1762) Casoria (18) Castel Volturno (22) Covid-19 (27) Dario Vassallo (30) droga (19) Eventi (22) Eventi e Cultura (162) Evento (26) Fondazione Vassallo (29) Francesco Emilio Borrelli (65) Frattamaggiore (70) gdf (115) Gennaro Saiello (38) Grumo Nevano (40) Guardia di Finanza (166) Ischia (32) Italia (1045) M5S (78) Maria Muscarà (42) Michele Cammarano (35) musica (35) Napoli (2339) Ospedale Cardarelli (30) Polizia Locale (27) Pozzuoli (24) Presentazione libro (27) Regione Campani (1500) Regione Campania (593) Roma (41) Salerno (1707) Sanità (33) sequestro (36) Trianon Viviani (18) Vincenzo Ciampi (27) Vincenzo De Luca (48) Virginia Villani (20)