Crolla il collettore fognario a Succivo. Voragine di 20 metri di diametro si apre lungo la strada.

Si รจ aperta questa mattina verso le 8.20 una voragine di circa 20 metri di diametro che ha risucchiato parte della strada al quadrivio di via Murelle a Succivo, Caserta. A franare รจ stato il collettore fognario che raccoglie le acque reflue di tutta la zona di Napoli Nord e le incanala verso i depuratori siti in via Salvo D’Acquisto, Succivo. Il collettore di competenza della Regione Campania, รจ stato costruito negli anni 60 e tutt’oggi in funzione. Durante gli anni aveva dato segni di cedimento in altri punti siti in altri comuni limitrofi. Il comune di Succivo ha messo in sicurezza la zona aspettando l’intervento di tecnici regionali che stabiliranno l’entitร  del danno e dell’intervento. Il sindaco e gli altri esponenti dell’amministrazione accorsi sul posto sono al lavoro per trovare una soluzione alla viabilitร . La strada, via principale che collega Gricignano a Succivo รจ sempre molto trafficata perchรจ che connette il centro cittadino con lo svincolo della vicina SS3 Nola-Villa Literno. Il sindaco Salvatore Papa avverte ” E’ stata una fortuna che al momento del crollo nessuna macchina sia capitata in quel punto. A quest’ora si sarebbe parlato di ben altro e non solo della frana. Il collettore nel corso degli anni non ha subito modifiche ne manutenzioni. Durante gli anni non sono stati fatti interventi per aumentare la portata delle condutture. La settimana scorsa sono stato in Prefettura ad un incontro con tecnici della Regione Campania che gestiscono l’impianto proprio per segnalare quanto avviene durante le forti piogge. Questo sistema fognario, ormai vecchio, non permette la giusta defluizione dell’acqua e spesso lamentiamo allagamenti in tutto il paese.” Un pericolo conosciuto e non del tutto inaspettato quello che si รจ verificato stamane , che ha anche dei precedenti nella storia recente. Proprio a Succivo, circa una decina di anni fa, un’altra frana aveva interessato lo stesso collettore.