CAMPANIA, ANAS: RIPRISTINATA LA CIRCOLAZIONE SUL PONTE ‘MASSA VETERE’ SULLA SS19TER “DORSALE AULETTESE”, NEL SALERNITANO

CAMPANIA, ANAS: RIPRISTINATA LA CIRCOLAZIONE SUL PONTE ‘MASSA VETERE’ SULLA SS19TER “DORSALE AULETTESE”, NEL SALERNITANO

  • rispettato l’impegno assunto da Anas
  • intera statale percorribile, agevolando gli spostamenti delle festività pasquali

Napoli, 29 marzo 2024

Lungo la strada statale 19TER “Dorsale Aulettese” è stata ripristinata la circolazione lungo il ponte ‘Massa Vetere’, situato tra il km 8,351 ed il km 9,795, nel territorio comunale di Caggiano (SA).

L’impegno di Anas e della impresa esecutrice dei lavori, con l’incremento di uomini e mezzi, è stato massimo per il rispetto degli impegni assunti da Anas di restituire al territorio la percorribilità dell’intera statale, agevolando gli spostamenti delle festività pasquali. Una riapertura che si aggiunge a quella avvenuta ieri del viadotto ‘Acquarulo’, sempre nel salernitano, a Ceraso, sulla SS18VAR “Cilentana”.  

Sul ponte ‘Massa Vetere’ è attivo il senso unico alternato, così come sul ponte ‘Ficarola’ (situato tra il km 10,920 ed il km 11,140), riaperto al transito già dallo scorso mese di febbraio.

In considerazione del fatto che le attività sul ponte ‘Calibri’ (dal km 8,351 al km 7,556) sono state programmate soltanto a partire dalla ultimazione dei lavori principali sugli altri due ponti (allo scopo di non gravare sulla circolazione dell’area), l’intera tratta stradale è quindi del tutto percorribilead esclusione dei veicoli con massa superiore alle 3,5 tonnellate, fino alla ultimazione complessiva dei lavori.

Nel corso del prossimo mese di settembre, poi, superato il periodo estivo nel quale la circolazione sarà garantita, si renderà necessario procedere ad un’interdizione temporanea del ponte ‘Massavetere’ (con circolazione deviata in loco su percorsi alternativi già adottati) durante l’esecuzione delle attività di sostituzione degli appoggi, con innalzamento dell’impalcato, la cui durata è stimata in circa 45 giorni.

Nell’ambito dell’appalto – per un investimento complessivo di 11 milioni di euro – le attività principali consistono in ripristini corticali, nella sostituzione di alcuni appoggi e giunti di dilatazione mediante il sollevamento dell’impalcato, nella installazione di nuove barriere di sicurezza con quelle adeguate alle normative vigenti, oltre alle impermeabilizzazioni dell’impalcato ed al rifacimento della nuova pavimentazione.

L’obiettivo finale degli interventi è quello di innalzare gli standard di sicurezza e percorribilità dell’arteria stradale, oltre, come noto, ad eliminare la precedente limitazione al transito, in vigore per i mezzi pesanti.Anas, società del Polo infrastrutture del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Seguiteci sui nostri canali social!

Afragola (18) Alleanza Verdi-Sinistra (31) ANAS (147) Angelo Vassallo (31) Arresto (387) Avellino (37) Aversa (52) Benevento (19) Brusciano (21) Caivano (35) CAMPANIA (50) Carabinieri (635) Casandrino (27) Caserta (1760) Casoria (18) Castel Volturno (22) Covid-19 (27) Dario Vassallo (29) Eventi (22) Eventi e Cultura (161) Evento (26) Fondazione Vassallo (29) Francesco Emilio Borrelli (63) Frattamaggiore (69) gdf (115) Gennaro Saiello (38) Grumo Nevano (40) Guardia di Finanza (161) Ischia (32) Italia (1037) M5S (78) Maria Muscarà (42) Michele Cammarano (35) musica (35) Napoli (2316) Ospedale Cardarelli (30) PNRR (17) Polizia Locale (27) Pozzuoli (23) Presentazione libro (26) Regione Campani (1500) Regione Campania (586) Roma (41) Salerno (1704) Sanità (32) sequestro (34) Trianon (17) Vincenzo Ciampi (27) Vincenzo De Luca (48) Virginia Villani (20)