FRATTAMAGGIORE. LA SEZIONE ARBITRI FRATTESI HA MEZZO SECOLO DI VITA. Grande festa con dirigenti nazionali e “fischietti” internazionali

FRATTAMAGGIORE. 50 e non li dimostra: la sezione arbitri di Frattamaggiore festeggia le …nozze d’oro”. La sezione arbitri venne fondata da un gruppo di arbitri che facevano capo a Gennaro Marchese, “fischietto” internazionale. Allora era vicepresidente dell’Aia, l’associazione italiana arbitri. La cerimonia nel cine teatro Lendi. E per l’occasione è arrivato il presidente nazionale dell’Aia, Carlo Pacifici, oltre ad Alberto Zaroli, vicepresidente AIA; Stefano Archinà ed Antonio Zappi, componenti nazionali; Michele Affinito, ex presidente della sezione di Frattamaggiore, ex presidente del Comitaro regionale arbitri ed attuale componente nazionale; Carmine Zingarelli, presidente del comitato regionale Campania della FIGC; Fabio Maresca, presidente della sezione arbitri di Napoli ed arbitro internazionale; Marco Guida, altro arbitro internazionale della sezione di Torre Annunziata; Ciro Carbone, assistente internazionale della sezione di Napoli; Giuliana Guarino, ex assistente internazionale ed associata alla sezione frattese; Salvatore Argiento, ex assistente CAN A\B; Arcangelo Pezzella ex arbitro internazionale associato della sezione frattese e tra i fondatori della stessa sezione con Gennaro Marchese; Pasquale Cangiano, vicepresidente CRA Campania; Federico Marchi, referente nazionale comunicazione dell’ AIA. Nel corso dei 50 anno attività la sezione, dedicata proprio a “Gennaro Marchese” ha visto succedersi alla presidenza: Nicola DI Lorenzo, Antonio Bene, Antonio Cristiano, Domenico Costanzo, Arcangelo Pezzella (due volte), Vincenzo Costanzo, Rocco Canciello, Salvatore Bagnarola, Michele Affinito e Antonio Lupoli (presidente in carica). Hanno preso parte all’evento tutti i presidenti delle sezioni dell’Aia della Campania: Agropoli (Donato Nicoletti); Ariano Irpino (Francesco Grasso); Avellino (Saverio Zaccaria); Battipaglia (Pietro Paolo Greco); Benevento (Daniele Mazzulla); Caserta (Antonio Pietro Santangelo); Castellammare di Stabia (Giuseppe Scarica); Ercolano (Giuseppe De Luca); Napoli (Fabio Maresca); Nocera Inferiore (Carmine La Mura); Nola (Severino Vitale); Sala Consilina (Manuel Robilotta); Salerno (Roberto Ronga); Sapri (Francesco Tulimieri); Torre Annunziata (Gianluca Mertino) e Torre del greco (Antonio D’Antonio). Alla fine della cerimonia al teatro Lendi la sezioni ha consegnato le targhe agli ex presidenti e per quelli non più in vita ai familiari. Auguri sono stati formulati dal sindaco di Frattamaggiore Marco Del Prete e da quello di Casoria, Raffaele Bene. Sul palco, Enzo Fischetti, noto cabarettista napoletano, tra i protagonisti di Made in Sud: ha raccontato alcuni episodi della sua esperienza arbitrale. La serata si è conclusa con una cena in un accorsato locale di Sant’Antimo ed il taglio di una mega torta.

Seguiteci sui nostri canali social!

Afragola (20) Alleanza Verdi-Sinistra (32) ANAS (150) Anas Campania (22) Angelo Vassallo (31) Arresti (24) Arresto (419) Avellino (41) Aversa (54) Benevento (22) Brusciano (21) Caivano (35) CAMPANIA (56) Carabinieri (679) Casandrino (32) Caserta (1791) Casoria (21) Castel Volturno (25) Covid-19 (27) Dario Vassallo (32) droga (24) Eventi (24) Eventi e Cultura (165) Evento (27) Fondazione Vassallo (29) Francesco Emilio Borrelli (67) Frattamaggiore (74) gdf (116) Gennaro Saiello (39) Grumo Nevano (44) Guardia di Finanza (181) Ischia (34) Italia (1100) M5S (78) Maria Muscarà (45) Michele Cammarano (36) musica (38) Napoli (2420) Ospedale Cardarelli (30) Polizia Locale (34) Pozzuoli (24) Presentazione libro (27) Regione Campani (1513) Regione Campania (638) Roma (45) Salerno (1730) Sanità (38) sequestro (40) Vincenzo Ciampi (27) Vincenzo De Luca (49)