Villaricca: Scatta l’allarme del braccialetto e i carabinieri lo arrestano per droga

A Villaricca i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Arsenio Ascione*, 18enne del posto già noto alle forze dell’ordine.
I militari sono intervenuti nell’appartamento del giovane per controllarlo. Il 18enne, infatti, è agli arresti domiciliari ed è scattato l’allarme del suo braccialetto elettronico. Una volta in casa, i carabinieri vengono sorpresi da un forte odore di sostanza stupefacente: parte la perquisizione.
Nella cassapanca una scatola con all’interno mezzo panetto di hashish da 44 grammi e 27 dosi della stessa sostanza per un peso complessivo di 56 grammi. Insieme alla droga anche diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente 50 euro in banconote di piccolo taglio.
Il 18enne è stato trasferito in carcere in attesa di giudizio. Per il braccialetto, probabilmente si trattava di un falso allarme.

Comunicato stampa

Seguiteci sui nostri canali social!

Afragola (20) Alleanza Verdi-Sinistra (32) ANAS (150) Anas Campania (22) Angelo Vassallo (31) Arresti (24) Arresto (419) Avellino (41) Aversa (54) Benevento (22) Brusciano (21) Caivano (35) CAMPANIA (57) Carabinieri (679) Casandrino (32) Caserta (1791) Casoria (21) Castel Volturno (25) Covid-19 (27) Dario Vassallo (32) droga (24) Eventi (24) Eventi e Cultura (165) Evento (27) Fondazione Vassallo (29) Francesco Emilio Borrelli (67) Frattamaggiore (74) gdf (116) Gennaro Saiello (39) Grumo Nevano (44) Guardia di Finanza (181) Ischia (34) Italia (1100) M5S (78) Maria Muscarà (45) Michele Cammarano (36) musica (38) Napoli (2420) Ospedale Cardarelli (30) Polizia Locale (34) Pozzuoli (24) Presentazione libro (27) Regione Campani (1513) Regione Campania (638) Roma (45) Salerno (1730) Sanità (38) sequestro (40) Vincenzo Ciampi (27) Vincenzo De Luca (49)