FOGGIA. Un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale è stato ritrovato in un cantiere sito nelle vicinanze della stazione ferroviaria. La bomba è stata rimossa dai militari del genio guastatori. La testimonianza di Pietro D’Alfonso.
“A San Giovanni Rotondo, nel luglio 1943, seduto accanto a Padre Pio che pregava con il rosario in mano, dall’orto del convento fui testimone dei drammatici bombardamenti angloamericani su foggia.”.

di Giuseppe Zingarelli FOGGIA. Una bomba di fabbricazione americana risalente alla Seconda guerra mondiale è stata casualmente ritrovata tre settimane

Continua a leggere