Un’altra Vita: Fresca di stampa l’ultima opera di Antonia Calabrese.

A distanza di sette mesi dalla pubblicazione di “Welcome”, Antonia Calabrese propone un nuovo romanzo che viaggia fra colpi di scena e scelte cristianamente discutibili di una giovane donna originaria di Roscigno, trasferita assieme alla famiglia a Salerno in età adolescenziale.

Ecco un breve estratto:
La giovane protagonista, Lia, madre di una figlia adolescente e nuora di un pastore evangelico è scandalizzata dagli ambienti religiosi e attratta dal paganesimo e dalle antiche religioni misteriche.
A scavalco di Halloween, sospinta e guidata da un Lare attraverso un’esperienza di premorte, dovrà sondare i reconditi motivi delle proprie discutibili scelte personali e familiari.
La genesi del romanzo è così spiegata dall’autrice: “Avevo avuto, come nel lampo di un flash, qualche mese prima, la visione di Roscigno Vecchia quando un collega mi aveva chiesto se avessi in programma di scrivere una storia ambientata nel Cilento. Non avevo in progettato nulla del genere quando mi accinsi a scrivere l’incipit di una storia totalmente diversa che avevo in mente da tempo.
Ho scritto in maniera spontanea, lasciandomi andare, l’intero primo capitolo di ‘Un’altra vita‘ senza sapere dove mi avrebbe portato.
Perplessa, l’ho lasciato stare per qualche giorno finché mi è balenata per la mente, in maniera chiara e dettagliata, la trama intera del romanzo.
Come già “Welcome“, anche questo è un esperimento di narrativa mutazionista in cui, oltre al presupposto evoluzionista delle stirpi umane su cui s’impianta tutta la storia, si evince l’azione mutante che fa da propulsione verso un’evoluzione della coscienza della protagonista.
L’elemento magico e catalizzatore della narrazione è la visita alla città fantasma di Roscigno Vecchia, luogo di origine dei suoi antenati, da parte di Lia assieme alla propria figlia e all’amica del cuore.”
In bilico fra la vita e la morte, interloquita da un misterioso personaggio e persuasa di trovarsi agli Inferi, la protagonista del romanzo riesamina il proprio vissuto tra psiche e memoria per sondare i reconditi motivi che l’hanno indotta a discutibili scelte.
Un’altra vita” è un romanzo contemplativo che si colloca fra narrativa visionaria e mistica e realismo magico e che offre spunti di riflessione su argomenti di sempre viva attualità come religiosità individuale, adulterio e aborto. L’autrice che si dice convinta che questo suo nuovo lavoro possa essere di ispirazione, di aiuto e di conforto, per la complessità delle tematiche e del dibattimento intrinseco all’opera ha corredato il romanzo di bibliografia e riferimenti alle Sacre Scritture.
Il volume è disponibile su Amazon e altri store online in formato cartaceo ed elettronico. Per maggiori dettagli su “Un’altra vita” e sulle altre pubblicazioni dell’autrice è possibile visitare la Pagina dell’autrice su Amazon.

Biografia dell’autrice

Antonia Calabrese, nata nel salernitano nell’anno 1958 e cresciuta ad Arezzo, vive in costiera cilentana e si occupa di letteratura sacra e contemporanea, poesia, pittura, scultura, digital painting e mail art.
Ha conseguito la Laurea Magistrale in Storia dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, corso di Scultura, nell’anno 1979.
Ha collaborato con la rivista culturale “Giornate italiane” e col periodico cristiano “Il Granel di Senape”.
Nel 1992 ha pubblicato la sua opera prima, “l’Agnello” e il saggio biblico “Lo Spirito e la Sposa”.
Dal 2009 si occupa in prevalenza nella poesia e nella pittura ed ha al suo attivo Mostre personali e collettive.
Dal 2012 è appassionata di Mail Art ed ha partecipato a numerosi progetti italiani ed esteri con opere esposte in Italia, Spagna, Portogallo, Germania, Francia, Grecia, Paesi Bassi, Norvegia, Brasile, Perù, Russia, Stati Uniti, Argentina e Turchia.
Sue opere Mail Art si trovano in collezioni private, archivi e istituzioni museali in Italia e all’estero.
Pur non essendo d’origini cilentane ha ricevuto il “Premio Cilento Donna 2015”.
Nel 2019 ha teorizzato il “Manifesto del Movimento Artistico Mutazionista” nel quale illustra la sua controcorrente.
Nel 2019-20 ha pubblicato i primi quattro volumi della collana “PoeticaMente” delle sue poesie. “Welcome”, pubblicato a gennaio 2021 è il suo primo romanzo.

Welcome – romanzo

Romanzo di esordio di Antonia Calabrese che narra la storia di un amore eternale vissuto ai confini della realtà, a partire da un fortuito pernottamento in una città fantasma di una valente scrittrice afflitta dal blocco dello scrittore.
Il romanzo è ambientato in un territorio segnato dallo spopolamento in seguito al terremoto della Marsica.

Collana PoeticaMente

Raccolta di poesie di Antonia Calabrese composte a partire dal 1980 di cui sono pubblicati i primi quattro volumi. La collana si arricchirà entro l’inizio dell’anno nuovo di un quinto volume.

Redazione Vita Web TV

Redazione Vita Web TV

Testata web registrata presso il Tribunale di Napoli Nord