SANT’ANTIMO. Giovedì 8 giugmp fiaccolata per Giulia. Manifestazione organizzata da Amministrazione comunale, Ambito 17 e Centro antivolenza LiberaMente Donna

UNA FIACCOLATA PER GIULIA – “L’uomo potrà sfuggire alla giustizia umana ma non a quella divina” – Così scriveva Giulia Tramontano in un post sulla sua pagina Facebook e da qui si parte per ricordarla, per stringersi intorno alla famiglia e per diffondere una cultura della prevenzione del fenomeno della violenza di genere

L’Amministrazione comunale di Sant’Antimo, con il Sindaco Massimo Buonanno ha promosso, coinvolgendo l’Ambito N17 con le amministrazioni che lo compongono e il Centro antiviolenza “Libera – Mente Donna”, la comunità ecclesiale di Sant’Antimo con le sue autorità religiose, le associazioni di volontariato presenti sul territorio, una fiaccolata per Giovedì 8 Giugno a partire dalle ore 19:00, per ricordare Giulia Tramontano, incinta di sette mesi e morta a causa dell’efferata violenza del compagno e per stringere in un abbraccio simbolico tutta la sua famiglia.

“La fiaccolata in memoria di Giulia è un gesto di vicinanza dell’intera comunità al suo ricordo e alla famiglia, ma rappresenta altresì la volontà di aprire un dialogo trasversale tra tutte le autorità del territorio affinché una comunicazione della prevenzione e del contrasto alla violenza di genere sia una comunicazione efficiente ed efficace, informativa e rafforzativa, come ribadire la presenza nel Comune di Sant’Antimo, di una delle sedi del Centro Antiviolenza “Libera – mente Donna, che offre assistenza gratuita a chi ne avesse bisogno” queste le parole del Sindaco Massimo Buonanno che ha convocato ad un tavolo tutti per organizzare in breve tempo questa fiaccolata per unirsi al dolore della famiglia ma anche per rispondere allo sgomento dell’intera comunità.

Il corteo si radunerà, nel piazzale antistante la Villa comunale “Del Rio” in via Roma e proseguirà lungo la stessa per concludersi in Piazza della Repubblica per un ricordo da parte delle autorità civili ed una preghiera da parte delle autorità religiose.

La comunità tutta è invitata a partecipare, non solo in segno di vicinanza alla famiglia di Giulia e per la sua memoria, ma anche per manifestare, ribadire e veicolare un messaggio di protesta contro l’ennesimo fenomeno di violenza contro una Donna.

losapavemotutte è l’hastag che sta spopolando in rete, che accompagnerà anche la fiaccolata in memoria di Giulia, perché corrisponde al vero; tutti dalla notizia della scomparsa, abbiamo pensato che Giulia fosse stata ammazzata dal compagno, oggi in Italia la violenza sulle donne ha una sua legislazione come l’istituzione del Codice Rosso e ha una sostenuta e capillare diffusione di Centri Antiviolenza pronti ad accogliere e sostenere a 360 gradi le donne vittime di violenza.

Seguiteci sui nostri canali social!

Alleanza Verdi-Sinistra (32) ANAS (154) Anas Campania (30) Angelo Vassallo (31) Arresti (29) Arresto (445) Avellino (42) Aversa (56) Benevento (26) Caivano (38) CAMPANIA (65) Carabinieri (719) Casandrino (33) Caserta (1819) Casoria (24) Castel Volturno (28) Consigliera Muscara' (25) Covid-19 (27) Dario Vassallo (32) droga (27) Eventi (24) Eventi e Cultura (168) Evento (29) Fondazione Vassallo (30) Francesco Emilio Borrelli (67) Frattamaggiore (77) gdf (116) Gennaro Saiello (39) Grumo Nevano (47) Guardia di Finanza (192) Ischia (36) Italia (1144) M5S (78) Maria Muscarà (47) Michele Cammarano (37) musica (41) Napoli (2501) Ospedale Cardarelli (32) Polizia Locale (35) Pozzuoli (27) Presentazione libro (32) Regione Campani (1531) Regione Campania (671) Roma (55) Salerno (1751) Sanità (42) sequestro (43) Università Federico II (25) Vincenzo Ciampi (27) Vincenzo De Luca (50)