SANT’ANTIMO. “ALLA GENTE CHE CREDE NELL’UMANITÀ: VOGLIAMO VIVERE IN PACE. BASTA VIOLENZE” I BENGALESI CHE VIVONO NEI COMUNI A NORD DI NAPOLI (S.ANTIMO, CASANDRINO, GRUMO NEVANO E FRATTAMAGGIORE) MANIFESTERANNO IN PIAZZA, DAVANTI AL SANTUARIO DI S. ANTIMO. DOMENICA 1° AGOSTO ALLE ORE 18. “SAREMO PER LE STRADE A DARE AMICIZIA E A CHIEDERE SOLIDARIETÀ” DICONO GLI UOMINI DONNE E BAMBINI DELLA COMUNITÀ DEL BANGLADESH INSIEME ALL’ ASSOCIAZIONE ANTIRAZZISTA INTERETNICA “3 FEBBRAIO”, ASSOCIAZIONE MANDEN (MALI), ASSOCIAZIONE LANKITALIA (SRI LANKA), ASSOCIAZIONE DEI SENEGALESI DI NAPOLI, COBAS, LA COMUNE-NAPOLI, REFUGEES WELCOME, DON TONINO PALMESE…

Care amiche e cari amici,
Le nostre sorelle e i nostri fratelli bengalesi in provincia di Napoli (a Sant’Antimo, Casandrino, Grumo Nevano, Frattamaggiore), stanno unendosi e organizzandosi per reagire alla violenza e poter vivere bene e in pace.
Da un po’ di tempo, un gruppo di criminali li sottopone a continue vessazioni.
Loro, però, coraggiosamente, hanno scelto di non subire, di rispondere con una maggiore unità, e hanno scritto una lettera aperta a tutte le persone di buona volontà, per chiamare ad un incontro di unità e solidarietà a Sant’Antimo (NA), in piazza della Repubblica, domenica 1° agosto, dalle ore 18.
La lettera ha già raccolto l’adesione delle realtà del Forum Indivisibili & Solidali di Napoli e di Don Tonino Palmese, nonché il sostegno e la solidarietà di Don Francesco, parroco della chiesa davanti alla quale si svolgerà la manifestazione.
Di seguito la lettera aperta inviata dai bengalesi che invitano “tutte e tutti, a partecipare alla manifestazione per esprimere vicinanza e solidarietà.”


A questi link, invece i video con cui i fratelli bengalesi chiamano a partecipare alla manifestazione, in Italiano e in Bangla:

https://youtu.be/4Q9Cu–iVT8
https://youtu.be/t7vapliVpPQ

Nella foto “immigrati in piazza a Casandrino” con Gianluca Petruzzi di 3af

Redazione Vita Web TV

Redazione Vita Web TV

Testata web registrata presso il Tribunale di Napoli Nord