FRATTAMAGGIORE. “Agòn politikós” gara internazionale di greco antico promossa dall’Associazione Ex Alunni Liceo Classico Durante

Una gara internazionale di greco antico?! Già è questa la “folle” idea della “Associazione Ex Alunni Liceo Classico Durante”, una vera e propria gara di traduzione di livello internazionale, tutta basata su un brano de La Reppublica di Platone.

E nonostante la follia le adesioni alla manifestazione sono state motlissime, non solo dalla Campania, ma da tutta Italia con una nutrita delegazione direttamente dalla Grecia, per un totale di 37 delegazioni e 90 studenti. La gara seppur protagonista non sarà l’unica ragione della visita, ci saranno anche musica, arte, archelogogia, bellezze naturali, tutte in salsa squisitamente campana.
Gli studenti residenti fuori regione arriveranno infatti il 31 accolti dall’orchestra dell’IC “Capasso-Mazzini”, per poi procedere il giorno dopo alla prova vera e propria della durata di sei ore presso il Liceo “Durante”, infine di 2 aprile presso la sala convegni de “Il giardino degli aranci” di Frattamaggiore una giuria accuratamente selezionata comprendente professori universitari e docenti di lettere classiche assegnerà i premi.

Ricche saranno le possibilità di visitare le bellezze del territorio, con visite guidate previste a Pompei, Napoli e Durante, una importante occasione di socializzazione per tutti i partecipanti tesa a creare comunità, scambiare esperienze.

Sterminati i patronici e le partecipazioni a vario titolo: il Ministero della Cultura, il Consiglio regionale della Campania, la Città Metropolitana di Napoli, l’Ambasciata di Grecia in Italia, le Università degli Studi di  Napoli “Federico II”, “l’Orientale”, “Suor Orsola Benincasa”, il Dipartimento di lettere e beni culturali dell’Università della Campania “L. Vanvitelli”, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, la Comunità  ellenica di Napoli e Campania, l’Istituto di Studi Atellani, il Lions club di Frattamaggiore, il Rotary club Afragola-Frattamaggiore “Porte di Napoli”, l’European network of Associations of law judges e l’Associazione Clarae, ultimo ma non per importanza l’Avv. Michele Dulvi Corcione che in memoria della madre Prof. Rosita Pannone ha offerto il primo premio.

Una nota infine di carattere squisitamente personale, trovo molto importante e significative iniziative di questo genere, pur non essendo un cultore della materia (conosco la letteratura, la filosofia ma non la lingua greca), la cultura classica viene troppo spesso ingiustamente relegata ad un ambito scolastico, non riuscendo nonostante la sua immensa bellezza ad essere valorizzata come essa merita pur essendoci spesso letteralmente seduti sopra, con istituzioni spesso più interessate al turismo che ad uso integrale ed integrato con il territorio.
Un mio plauso ed un enorme grazie va quindi da parte mia e di tutta Vita Web TV alla “Associazione Ex Alunni del Liceo Durante” ed in particolare alla Presidente la Prof. Teresa Maiello, non solo per la “folle” idea di realizzare questa splendida iniziativa, specie in un periodo come questo ove la cultura classica gode di scarsa popolarità soprattutto presso i più giovani, ma anche per la valorizzazione delle energie positive del territorio. Vi auguriamo altre cento di queste gare!

Stefano Scoppio

Seguiteci sui nostri canali social!

Afragola (20) Alleanza Verdi-Sinistra (32) ANAS (150) Anas Campania (24) Angelo Vassallo (31) Arresti (26) Arresto (424) Avellino (41) Aversa (54) Benevento (22) Brusciano (21) Caivano (35) CAMPANIA (57) Carabinieri (683) Casandrino (32) Caserta (1795) Casoria (21) Castel Volturno (25) Covid-19 (27) Dario Vassallo (32) droga (25) Eventi (24) Eventi e Cultura (165) Evento (27) Fondazione Vassallo (30) Francesco Emilio Borrelli (67) Frattamaggiore (74) gdf (116) Gennaro Saiello (39) Grumo Nevano (44) Guardia di Finanza (181) Ischia (34) Italia (1100) M5S (78) Maria Muscarà (45) Michele Cammarano (36) musica (39) Napoli (2425) Ospedale Cardarelli (30) Polizia Locale (34) Pozzuoli (25) Presentazione libro (27) Regione Campani (1515) Regione Campania (638) Roma (46) Salerno (1732) Sanità (38) sequestro (40) Vincenzo Ciampi (27) Vincenzo De Luca (49)

Stefano Scoppio

Stefano Scoppio

Fervente appassionato del periodo più sfigato della letteratura italiana (gli anni '90), pieno di passioni multiformi e contraddittorie. Scrivo per il mio diletto e nella speranza di suscitare una riflessione