NAPOLI. Chi ha provocato l’incendio nel cratere degli Astroni, all’interno dell’Oasi naturalistica del Wwf, è stato identificato. Indagine lampo del gruppo forestale dei carabinieri. Si tratta di un 33enne di Pianura, parcheggiatore abusivo all’esterno della villa e di un uomo del 63, titolare del locale.

NAPOLI. A causare la devastazione dell’Oasi degli Astroni sono stati un parcheggiatore abusivo e un ristoratore che hanno sparato illegalmente

Continua a leggere